Slow Tour dei Sapori Campestri - POLIFORM Tour

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ITINERARI > Slow Tour dei Sapori Campestri

TOUR 1 - DAI GIARDINI DELL'EMIRO ALLE PENDICI DELLA BRINJA



COME ARRIVARE
DA PALERMO: E90 dir. Messina - uscita Villabate - S.S. 121 dir. Agrigento
DA CATANIA: A19 dir. Palermo - uscita Villabate - S.S. 121 dir. Agrigento

PERIODI CONSIGLIATI:
Grazie alle temperature miti per gran parte dell’anno, gli itinerari Slow Tour sono fruibili dall’inizio primavera fino all’autunno inoltrato. Nelle giornate più miti del periodo invernale, si possono trascorrere piacevoli week-end all’aria aperta, soggiornando all’interno di una suggestiva masseria o in una azienda agrituristica dall’atmosfera casalinga, per gustare le deliziose specialità della cucina tradizionale siciliana.
PRODUZIONI LOCALI
Olio di Val di Mazara D.O.P.
Pecorino Siciliano D.O.P.
Caciocavallo palermitano
Ricotta fresca di pecora
Formaggio Primosale
Pane casereccio Vastedda
Sfincione
Caponata di melanzane
Olive nere Passuluni
Carciofo Spinoso di Palermo

Broccoli var. Sparacello
Zucchina var. Friscaredda
Pomodoro var. Corleonese
Melone giallo var. Cartucciaru
Melone verde var. Purceddu
Kaki di Misilmeri
Ficodindia
Mandorle
Buccellato
Cannolo alla ricotta
MANIFESTAZIONI FOLKLORISTICHE TRADIZIONALI
Mastro di Campo - Mezzojuso - antica pantomima popolare
Pasqua Arbëreshë - Mezzojuso - Settimana Santa del rito greco-bizantino
Festa di San Giuseppe - Villafrati - celebrazione del santo patrono
Palio dei Sestrieri - Misilmeri - manifestazione tradizionale
Dimostranza di S. Giusto - Misilmeri - celebrazione del santo patrono
Festa di S.Antonio - Bolognetta - celebrazione del santo patrono

Sulle colline a sud-est dell’area metropolitana di Palermo, a diretto contatto con la natura e con le comunità rurali, gli itinerari Slow Tour offrono l'opportunità di vivere esperienze autentiche, orientate al rispetto delle tipicità culturali e alla valorizzazione delle risorse locali, per riscoprire gli stili di vita semplici di un tempo e i sapori genuini della campagna siciliana.
Un territorio che comprende tre Riserve Naturali Orientate di grande interesse geologico, paesaggistico e floro-faunistico, oltre che un patrimonio storico-monumentale, archeologico e iconografico di inestimabile valore. La cultura enogastronomica tipica ripercorre le migliaia di contaminazioni e suggestioni che attraversano questa terra da millenni, per cui oltre alle produzioni tipiche a marchio D.O.P., l’area offre un’ampia scelta di Prodotti Agroalimentari Tradizionali, alcuni presidio del Movimento Internazionale Slow Food.
La varietà è l'elemento che più caratterizza questi territori:
Varietà storico-culturale: dalle fortificazioni arabe che dominano la valle dell’Eleutero, ai pittoreschi paesini sulle colline del latifondo rurale, alle contaminazioni culturali con le comunità albanesi e le innumerevoli testimonianze archeologiche;
Varietà naturalistico-ambientale: dai suggestivi panorami della costa tirrenica, che in un unico colpo d’occhio spaziano dal golfo di Palermo al promontorio di Cefalù, alle affascinanti cavità dei monti gesossi e le Riserve Naturali Orientate, fino alle distese dorate dei campi di grano nelle valli interne;
Varietà eno-gastronomica: dal pesce fresco e le specialità del mare, gli agrumi e l’ottimo vino della zona costiera, alle produzioni d’eccellenza di olio extravergine d’oliva, formaggi, dolci, frutta e ortaggi del versante collinare.

 
© 2014 - Tutti i diritti riservati - Associazione Poliform  C.F. 97247310820
29/01/2016
Copyright 2014. Tutti i diritti sui testi, le immagini, ecc. sono riservati.
Associazione Poliform - C.F.:97247310820

ENGLISH
Torna ai contenuti | Torna al menu